21 dicembre 2007

Buon Natale

CRONACA

Giulietto Chiesa intervista I Parte

Giulietto Chiesa Intervista II parte

Giulietto Chiesa Intervista III parte

Giulietto Chiesa Intervista IV parte

***************************************************
LEGGEREZZA DEL GIORNO
"Non si devono mai fare progetti, soprattutto per il futuro".
> Alphonse Allais, scrittore francese 1854-1905
***************************************************
DIARIO PERSONALE
E anche quest'anno arrivano le Feste natalizie.

Etichette:

4 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Mi suona tanto strano fare gli auguri di Natale!!!!
Forse dipenderà da me, mah!!!

shamu

21 dicembre, 2007 14:53  
Anonymous Anonimo said...

Tanti auguri a tutti.

b.

21 dicembre, 2007 15:30  
Anonymous Anonimo said...

DA REPUBBLIC.IT:
Lettera d’amore sull’asfalto lunga 30 metri. Una canzone di Antonello Venditti per chiedere scusa alla sua amata.
di Mirco Mastrososa

La dichiarazione stradaleGli sono serviti trenta metri d'asfalto per una dichiarazione d'amore, per scusarsi e chiedere perdono. La canzone di Antonello Venditti "Dalla pelle al cuore", una delle più ascoltate del momento, confermerebbe questa pista. Già, perché a Cussignacco sono tutti a caccia dell'anonimo che nelle notte del 24, in via Veneto di fronte alla nuova piazza, con una bomboletta spray nera, ha impresso sull'asfalto la sua dichiarazione d'amore, firmandosi "Ste" e dedicando le parole dell'artista romano a "Ika" con un grande cuore e un solo messaggio, che non lascia ombra di dubbio: "Ti amo".

"Il sesso fa partire/ l'amore fa tornare da te/ e della pelle al cuore/ che adesso sto davanti a te. So che mi perdonerai/ mi devi perdonare/ so che tu lo farai. E dalla pelle al cuore/ che devo ritornare/ senza più parole/ senza farti male/ e dalla pelle al cuore/ e tu lo capirai/ solo da uno sguardo/ tu lo scoprirai. Non cerco comprensione/ e lacrime che tu non hai/ è stata un'emozione/ che mi ha rubato l'anima. Dolcissimo mio amore/ e non mi ha fatto vivere/ si apre il tuo portone/ e adesso sei davanti a me".

A Cussignacco non hanno dubbi: "Ste" l'ha fatta grossa, per doversi fermare, almeno un'ora, e senza farsi vedere, a scrivere il suo messaggio. Un gesto d'altri tempi, quasi disperato, commentano per strada le persone che si fermano e incuriosite si soffermano, cercando di capire chi possa essere stato. E anche nei bar, al Cin Cin, Al Fornar, il gesto d'amore è sulla bocca di tutti. Tutti ne parlano, tutti vorrebbero capire chi è stato.

«Sicuramente deve farsi perdonare – dicono Serena e Ivan -; ma non sappiamo chi sia l'autore. Forse il messaggio è arrivato a destinazione e chissà che non sia riuscito nel suo intento». Anche il titolare della pizzeria "Da Violino" sorride: «Difficile capire chi possa essere stato; oggi c'è stato un viavai di curiosi in cerca di risolvere il giallo». "Giallo" che, per ora, rimane, così come il dubbio se "Ika" perdonerà l'autore innamorato di questa dedica natalizia.


BUON FINE ANNO A TUTTI
Shamu

28 dicembre, 2007 12:51  
Anonymous Jim said...

buon Anno Nuovo anche a te!

29 dicembre, 2007 02:51  

Posta un commento

<< Home