18 giugno 2008

Ripenso il tuo sorriso (E. Montale)



Eugenio MONTALE, Ripenso il tuo sorriso, (da Ossi di seppia, 1925)

Ripenso il tuo sorriso, ed è per me un’acqua limpida
scorta per avventura tra le petraie d’un greto,
esiguo specchio in cui guardi un’ellera i suoi corimbi;
e su tutto l’abbraccio d’un bianco cielo quieto.
Codesto è il mio ricordo; non saprei dire, o lontano,
se dal tuo volto s’esprime libera un’anima ingenua,
o vero tu sei dei raminghi che il male del mondo estenua
e recano il loro soffrire con sé come un talismano.
Ma questo posso dirti, che la tua pensata effigie
sommerge i crucci estrosi in un’ondata di calma,
e che il tuo aspetto s’insinua nella mia memoria grigia
schietto come la cima d’una giovinetta palma.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Post scriptum : di seguito pubblico l’analisi del testo fatto dal Ministero per aiutare gli studenti. PICCOLO PROBLEMA: IL MINISTERO RITIENE CHE LA POESIA SI RIFERITA AD UNA DONNA, INVECE E’ DEDICATA AD UN AMICO BALLERINO DEL POETA. ROBA DA ASINI!
2. Analisi del testo
2.1. Nella prima strofa il poeta esprime, in una serie di immagini simboliche, da una parte la sua visione della
realtà e dall’altra il ruolo salvifico e consolatorio svolto dalla figura femminile. Individua tali immagini e
commentale.
2.2. Nel verso 2 ricorre l’allitterazione della “r”. Quale aspetto della realtà sottolinea simbolicamente la ripetizione
di tale suono?
2.3. Il ricordo della donna è condensato nel suo viso e nel sorriso, nel quale si manifesta, “libera”, la sua “anima”
(v. 6). Prova a spiegare in che senso il portare con sé la sofferenza per il male del mondo può essere, come
dice il poeta, “un talismano” (v. 8) per un’anima e come questa condizione possa essere altrettanto serena che
quella di un’anima “ingenua” non toccata dal male (v. 6).
2.4. Nella ultima strofa ricorrono espressioni relative sia alla condizione interiore del poeta, sia alla “pensata
effigie” (v. 9) della donna. Le prime sono riconducibili al motivo dell’inquietudine, le seconde a quello della calma. Commenta qualche espressione, a tuo parere, più significativa relativa a entrambi i motivi e in
particolare il paragone presente nell’ultimo verso.
2.5. Analizza la struttura metrica (tipi di versi, accenti e ritmo, eventuali rime o assonanze o consonanze), le scelte
lessicali (i vocaboli sono tipici del linguaggio comune o di quello letterario o di entrambi i tipi?) e la struttura
sintattica del testo e spiega quale rapporto si può cogliere tra le scelte stilistiche e il tema rappresentato.
**********************************************************
CRONACA
La roulette azzurra (articolo semiserio sulla partita dell'Italia) -
********************************************************
LEGGEREZZE DEL GIORNO
Un nero nudo sulla spiaggia gioca con suo figlio.>> Il bambino gli chiede: 'Papà posso giocare con il tuo pisello?'.>> Il padre: 'Sì ma non allontanarti troppo'.>> ***********************
Due ragazze parlano.>> La prima: 'Scusa ma secondo te questo vestito è troppo scollato?'.>> La seconda: 'No ti si vedono solamente i peli sul petto'.>> La prima: 'Ma io non ho peli sul petto'.>> La seconda: 'Allora forse è troppo scollato'>> ************************
Durante un esperimento vengono incrociati un cavallo, un gatto, un cane> e uno> struzzo.......Ne esce fuori una nuova specie: il ca.ga.ca.zzo !>>
********************
Perche' la donazione di sperma e' piu cara di quella di sangue?>> Perche' e' fatta a mano...>>
****************************
Le mie figlie hanno sposato due salumieri. Ho due generi alimentari.>> ************************
Dedicato a tutti i Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni:>> Il lavoro mi piace, mi affascina; potrei stare seduto per ore a> guardarlo.>>
************************
Una bambina chiede alla mamma: 'Dov'è la nonna?'>> E la mamma: 'Non ricordi, è caduta dal balcone!'>> 'E ora dov'è?'>> 'In cielo?'>> 'Caspita che rimbalzone!'>> *************************
Tre donne gravide:>> - 'Io sono sicura che avrò un maschio perché stavo sopra.'>> - 'Io avrò una femmina perché stavo sotto.'>> La terza disperata:>> - 'CAZZO AVRO' UNA PECORA???'>>
*************************
Una signora in un sexy shop chiede alla cassa: 'Vorrei quel vibratore> nero> quello blu e il rosso.'>> Il commesso: 'Per il nero e il blu ok, ma l'estintore ci serve!>> ************************************
Il marito telefona alla moglie: 'Sono a Bolzano sottozero e sto> malissimo!'>> La moglie: 'Io sono qui a Milano sotto uno e sto benissimo!!!'>>> *************************
Informazione Ansa:>> La Scottex , famosa ditta di carta igienica, sta fallendo, aiuta anche> tu i> suoi operai a non perdere il lavoro! Vai a cagare!!!!>> ****************************
La figlia alla madre: 'Mamma a me mi piace fare i pompini.'>> La mamma le dà un ceffone e dice: 'Ignorante a sedici anni dici ancora> a> me mi!!!>>
**********************
Due amiche:>> 'Tu lo dici a tuo marito quando raggiungi l'orgasmo?'>> 'No scherzi, non devo disturbarlo quando è in ufficio!!!'>>
***********************************
Lui:>> Amore, ho una barzelletta che ti farà cadere le tette dal ridere!'>> Poi la guarda e dice: 'Forse te l'ho già raccontata.'>>>> Ed infine la Top five della settimana:>>> E al primo posto per la seconda settimana successiva....troviamo:'La> nonna> con le ciabatte'>>> La nonna alla nipotina: ' Cosa ti ha portato babbo Natale?'> Nipotina: 'Un cazzo!'> La nonna: 'Vuoi fare cambio con queste belle ciabattine?'
*******************************************
DIARIO PERSONALE
Vi consiglio questo forum, (si parla di filosofia, religione ed altro) fatto da questo signore, Luigi Manglaviti

Etichette: ,

7 Comments:

Blogger jim said...

DAI COMMENTI AL SITO VOGLIOSCENDERE.IT:

Vi posto la lettera che ho inviato a Giuseppe d'Avanzo in replica al suo articolo di oggi su Repubblica, "La riduzione al silenzio" (http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/politica/giustizia-1/riduzione-al-silenzio/riduzione-al-silenzio.html)

Egregio dottor d'Avanzo,
Le scrivo in risposta al Suo articolo "La riduzione al silenzio".
Le scrivo per dirLe che non mi riconosco alcuna vocazione al martirio: anzi, per natura sono piuttosto pavida. Ma ho aderito all'iniziativa "Arrestateci tutti!" avviata da Marco Travaglio e da altri giornalisti ("altri" da Lei).
Ho aderito in quanto ritengo che la magistratura italiana possa e debba indagare, con ogni mezzo lecito, sui reati commessi da cittadini italiani. Ritengo inoltre che la stampa possa e debba informare l'opinione pubblica circa queste notizie di reato, fornendo tutti gli elementi necessari per valutare se tali notizie siano fondate o meno, e trarne le dovute conseguenze anche sul piano politico.
La libertà di espressione e di opinione è sancita dalla nostra Costituzione, ma quand'anche non lo fosse, lo ritengo un diritto sacrosanto e inalienabile. Pertanto continuerò a informarmi ed informare.
Se questo mi farà rischiare il carcere, non sarà certo per mia "vocazione al martirio", ma perchè un pugno di uomini sta cercando di togliermi un sacrosanto diritto. E questo al solo scopo di coprire le proprie malefatte, passate presenti e future.
La partita, qui, è il gioco solitario (ma, spero ancora, non irreparabile) di Berlusconi contro le regole della Repubblica, della civiltà e della morale. Un gioco solitario perchè sono soltanto i suoi interessi che gli premono, al punto da scardinare e distruggere ogni altra cosa. Che Berlusconi faccia quello che fa per motivi diversi da questo, più generali e generici - più "istituzionali" o "governativi", per intenderci - è una bufala a cui nessuno può credere. Spiace che una testata come Repubblica continui a diffonderla.
nonpianetamastella.blogspot.com

18 giugno, 2008 15:54  
Blogger jim said...

DAI COMMENTI AL BLOG DI BEPPE GRILLO:

Un appello all'opposizione ( ah ah ah ah !!!! opposizione....) Presentate in parlamento una legge che dica così: CHI SI CHIAMA SILVIO BERLUSCONI NON PUO' ESSERE SOSPETTATO, INDAGATO, INTERCETTATO, ACCUSATO, PROCESSATO, MOLESTATO, PER NESSUNA IPOTESI DI REATO PREVISTA DAL CODICE NE' PER NESSUN ALTRO MOTIVO!!! Verrà approvata subito e così avremo una legge di cui approfitterà solo lui e non TUTTI I CRIMINALI CHE CIRCOLANO IN ITALIA, come accade oggi con le leggi chiamate "ad personam". Magari fossero veramente ad personam. Porco giuda, per colpa sua ci tocca vivere nel far west

Raffaele Muraglia 18.06.08 16:29

18 giugno, 2008 16:33  
Anonymous Jim said...

DAI COMMENTI AL BLOG DI GRILLO:

La poesia di Montale "Ripenso al tuo sorriso" tratta da Ossi di Seppia è dedicata ad uomo.

Leggendo la poesia lo capisce anche un deficente :
"Codesto è il mio ricordo; non saprei dire, o lontano" scrive il poeta. «Quel "o lontano" è chiaramente un vocativo maschile.

Ma bisogna averla letta .

Nella prova di maturità , nel tema viene poi richiesto DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRIZIONE DEL NANO di individuare nella poesia "il ruolo salvifigo della figura femminile " "Il ricordo della donna – si legge nella traccia – è condensato nel suo viso e nel sorriso nel quale si manifesta "libera, la sua anima".

LA PROVA E' DA ANNULLARE :

1) non si tratta di un errore , la struttura è sbagliata , fuorviante , porta il povero stupende a lavorare , scrivere COMPLETAMENTE FUORI TEMA .
Partendo da Dante ( a chi è dedicata la divina commedia ? , arrivando a Leopardi a Infinito ed oltre !!!! per poi scendere nel baratro della donna di Montale .
Un travestito di nome Boris Kniaseff.

CARA MINISTRA DEL NANO , GIOVANE INCOMPETENTE - DESPERATE HOUSE VIFE COME LE ZOCCOLE ELETTE DAL NANO .....VAI A BATTERE ALTROVE .

CaNALE 5 ha detto che la responsabilità è dello staff precedente di Fioroni...AHHHHHH AH AH!

Se è cosi' complimenti Fioroni , sapevi di avere a che fare con dei coglioni .

La colpa è sempre di quelli di prima ; verso la catastrofe con disfattismo e questi .....vogliono il nucleare , gli inceneritori , le grandi opere ......non sanno impostare un tema d'ialiano alla maturità.

Alitalia è fallita e loro sanno perchè ; basta leggere " MONTALE " .

Tinazzi

tinazzi . 19.06.08 14:20

19 giugno, 2008 16:56  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

15 novembre, 2009 07:41  
Anonymous Anonimo said...

leggere l'intero blog, pretty good

15 novembre, 2009 07:44  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

18 novembre, 2009 02:29  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

15 marzo, 2010 22:59  

Posta un commento

<< Home