29 gennaio 2008

Ansa: esercito Usa invade la Birmania per restituire la democrazia e punire gli assassini dei monaci buddisti…No, scherzo!



Sottotitolo: mi scuso moltissimo per la battuta di spirito su un argomento molto tragico, potrei appellarmi, sul punto, a tutti i discorsi fatti da Dario Fo o Luttazzi sulla libertà della satira, che non è libertà di offendere i morti, piuttosto libertà di comunicare un problema gravissimo in una forma paradossale, per tentare di risvegliare le coscienze addormentate dai quotidiani pistolotti dei nostri governanti e dai loro "mezzi di distrazione di massa", ovvero la Tv e tutti quei fittizi desideri di "status symbol", per ottenere i quali è tutto lecito ed il cui possesso è l'unico scopo della vita.
******************************************************
CRONACA
******************************************************
LEGGEREZZA DEL GIORNO
Una fiaba dimenticata... Ecco la fiaba più breve e più bella che hai mai letto.
C'era una volta una ragazza che domandò ad un ragazzo se voleva sposarsi con lei. Il ragazzo le rispose 'NO!' Da quel giorno, la ragazza visse felice per sempre, senza lavare, né cucinare, né stirare per nessuno, uscendo con le sue amiche e facendo l'amore con chi voleva, lavorando e spendendo i suoi soldi come voleva.
** FINE **
Il problema è che fin da quando eravamo piccoline, nessuno ci ha mai raccontato questa fiaba. Invece ci hanno fottuto ben bene con questo cazzo di principe azzurro!!!
****************************************************
DIARIO PERSONALE
Forse oggi torno bambino e vado a fare il girotondo davanti al Senato. Che ne dite? Mi sarò rincoglionito?

Etichette: ,

2 Comments:

Anonymous bilo said...

Se l'Italia fosse governata da bambini sarebbe tutto scusabile..

Torna ad essere bambino tu, per una volta, fors eguarderai i problemi con occhi diversi.

29 gennaio, 2008 14:52  
Anonymous Jim said...

forse...

29 gennaio, 2008 15:10  

Posta un commento

<< Home